Visite guidate – corso storia dell’arte – da settembre

Gentili soci, prima della chiusura per ferie – prevista dal 6 al 28 agosto – desideriamo portare alla vostra attenzione le iniziative che prenderanno avvio  dal mese di settembre.

Negli ultimi tempi la nostra Associazione ha avviato un percorso culturale che si prefiggeva lo scopo di scoprire o riscoprire da un diverso punto di vista artisti e luoghi, talvolta del tutto sconosciuti,  che ritenevamo  meritevoli  di essere portati alla vostra attenzione:  ad esempio Mondovì e la chiesa di San Fiorenzo o San Cristo a Brescia, che nemmeno i locali talvolta conoscono.

In  questa ottica  si pone anche il corso di storia dell’arte 2017-2018.  Elisabetta Parente ci accompagnerà in un percorso che porterà ad approfondire l’opera di artisti, alcuni  molto noti   quali Pinturicchio, Lotto o Parmigianino, ma altri (s)conosciuti quali i Carracci o Guercino.   L’iscrizione è aperta a tutti.

Hanno questo intendimento anche le due visite guidate – sempre da Elisabetta Parente – previste per l’autunno.

12 settembre – Giancarlo Vitali

Nato a Bellano nel 1929, Giancarlo Vitali è una delle voci artistiche più sorprendenti del XX secolo. Influenzato sia dalla cultura artistica di pittori del Novecento (Carrà, Sironi, De Pisis, Pirandello) sia dai grandi Maestri seicenteschi, quali Goya, Velazquez, Rembrandt, Vitali ha elaborato uno stile personalissimo che, con potenza di segno e  pastosità di colore, riesce a toccare le vette più intime del sentimento umano. Attraverso i ritratti familiari, i volti degli amici di Bellano, le scene quotidiane e le nature morte, Milano finalmente celebra  con una mostra di circa 200 opere, il genio ironico e il tocco pittorico di un artista che merita, come pochi altri, di essere conosciuto, riconosciuto e amato.   Non è previsto microfonaggio.

E’ un artista, vivente, che merita assolutamente di essere conosciuto.

La seconda visita invece prevede un nome universalmente noto  e amato: Caravaggio, ma consente di scoprire anche quello che c’è sotto l’immagine definitiva.

 13 ottobre - La mostra ospita diciotto capolavori del Maestro riuniti qui per la prima volta tutti insieme. Un’esposizione unica non solo perché presenterà al  pubblico opere provenienti dai maggiori musei italiani e da altrettanto importanti musei esteri ma perché, per la prima volta le tele di Caravaggio saranno affiancate dalle rispettive immagini radiografiche che consentiranno al pubblico di seguire e scoprire, attraverso un uso innovativo degli apparati multimediali, il percorso dell’artista dal suo pensiero iniziale fino alla realizzazione finale dell’opera.

Precisiamo:

-          le due visite sono riservate  ai soli iscritti alla Pro Loco in regola con il versamento della quota associativa 2017.

-          Massimo 25 partecipanti

-          Il costo prevede anche il ticket di ingresso nel centro storico per il bus.  In allegato le locandine relative agli eventi di cui sopra.

Un altro progetto dedicato all’arte è previsto per la prossima primavera e prevede una conferenza e una visita alla gipsoteca dello scultore meratese Giuseppe Mozzanica.

Auguriamo a tutti una serena estate.

scarica le locandine:

corso arte 2017-2018

locandina vitali

caravaggio (1)